P. IVA: 03276330283 - C.F.: 02451780262         -         Via G.Garibaldi, 38 – 35018 San Martino di Lupari (PD)





DPO/RPD- DATA PROTECTION OFFICER ( PRIVACY - GDPR 679/2016 ) ALTA FORMAZIONE




RICHIEDI IL CATALOGO LUGLIO-DICEMBRE 2018




RICHIEDI IL CATALOGO DEI CORSI PER LA QUALIFICA IN TEMA DI SAFETY , PRIVACY E SECURITY




CATALOGO SETTORE SOCIO SANITARIO -ECM




AL VIA I CORSI PER ASPP/ RSPP MODULO A - 25/09/2018




AL VIA IL PERCORSO DI ALTA FORMAZIONE PER FORMATORI ALL'EMERGENZA E INCENDIO

In Primo Piano Settore Sanitario Socio-Sanitario e Sociale Safety Tutti i settori




FORMAZIONE IN TEMA DI PRIVACY/GDPR PER TITOLARI, RESPONSBAILI DEL TRATTAMENTO DEI DATI, CONSULENTI E DPO/RPD
23/10/2018 - cod. 169/2018

LA SORVEGLIANZA SANITARIA NELLE STRUTTURE SANITARIE E SOCIO-SANITARIE : LA NORMATIVA, I COMPITI E LE RESPONSABILITA' DEL DELEGATO ALLA SICUREZZA , DEI DIRIGENTI,, DEI PREPOSTI , DEL RSPP E DEL MEDICO DEL LAVORO.


Approfondire le conoscenze sui rischi che richiedono la Sorveglianza sanitaria.Trasmettere il valore del DVR condiviso quale punto di partenza per la realizzaizone di una efficace sorveglianza sanitaria. Potenziare le conoscenze sulla gestione corretta della Sorveglianza Sanitaria. Presentare i profili di responsabilità e gli aspetti sanzionatori.
11/12/2018 - cod. 152/2018

LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO DA AGENTI FISICI IN AMBITO SANITARIO: RUMORE, MICROCLIMA, CAMPI ELETTROMAGNETICI, RADIAZIONI IONIZZANTI, VIBRAZIONI, LE ATMOSFERE IPERBARICHE.


Il corso si propone di trasferire le competenze necessarie ad individuare i rischi fisici e i rischi infortunistici tipici del settore sanitario presentando esperienze di prevenzione, di bonifica, di interpretazione normativa, di controllo, di vigilanza e di sorveglianza sanitaria.
30/11/2018 - cod. 172/2018

LAVORO IN SOLITUDINE - IL SINGOLO LAVORATORE ISOLATO PRESENTA NECESSITA' DI PRIMO SOCCORSO - COSA FARE ? COME GESTIRE? ISTRUZIONI, PROCEDURE OPERATIVE E STRATEGIE DI PREVENZIONE.


Il corso si propone di approfondire le problematiche connesse al lavoro in solitudine e/o isolato, analizzandone le procedure organizzative e le soluzioni tecniche che permettono di diminuire l'esposizione al rischio anche in un'ottica dei gestione delle emergenze e del primo soccorso.
10/10/2018 - cod. 1005/2017

IL SISTEMA DI GESTIONE ANTINCENDIO ( SGSA ), IL SISTEMA DI GESTIONE DELLE EMERGENZE (SGE) E IL SISTEMA DI GESTONE DELLA SICUREZZA DEI LAVORATORI (SGSL)


Percorso formativo finalizzato alla analisi dei diversi modelli di gestione della sicurezza, sicurezza antincendio e emergenze (SGSL, SGE e SGA) e all'approfondimento delle differenze e delle possibili integrazioni.
11/12/2018 - cod. 154/2018

ESPOSIZIONE AD AGENTI CHIMICI, CANCEROGENI, BIOLOGICI E GESTIONE DEI RIFIUTI IN AMBITO SANITARIO


Il corso approfondisce le conoscenze relative agli aspetti specifici delle contaminazioni chimiche, biologiche e mutagene-cancerogene trasmettendo conoscenze specifiche sulla classificazione degli agenti contaminanti. Affronta le problematiche dei Dispositivi di Protezione Individuale e della Gestione dei rifiuti sanitari..
13/12/2018 - cod. 436/2018

Rischio Aggressione: Tecniche operative di sicurezza per gli operatori del Settore Sanitario, Socio Sanitario, Sociale e delle Comunità in genere...


Il presente seminario vuole trasmettere conoscenze specifiche e tecniche operative utili alla gestione in sicurezza di situazioni critiche e al controllo dei pazienti aggressivi, coordinando e gestendo le situazioni ad alto rischio.
30/11/2018 - cod. 174/2018

LA VALUTAZIONE SPECIFICA DEL RISCHIO DI GENERE, DI ETA' , DI PROVENIENZA E CULTURE DI ALTRI PAESI.


E' necessario che il datore di Lavoro in sinergia con i suoi primari collaboratori quali il Medico competente e RSPP si allontanino dal concetto del "Lavoratore standard" e considerino le sue specificità quali: - le differenze di genere perché è indubbio che tra lavoratrici e lavoratori vi siano diversità che influiscono sulla sicurezza e salute sul luogo di lavoro e, dunque, sulle conseguenze dell'esposizione ai rischi lavorativi. - le differenze correlate alla questione dell'età, differenze che ogni giorno diventano sempre più rilevanti a causa dell'aumento dell'invecchiamento della popolazione lavorativa.
10/10/2018 - cod. 1003/2017

L'ANALISI, LA VALUTAZIONE E GESTIONE DEL RISCHIO INCENDIO E DELLE POSSIBILI EMERGENZE ( LE VARIABILI PERSONALI ALLA LUCE DEL TESTO UNICO ANTINCENDIO E ALLE LINEE GUIDA DEL MINISTERO DELL'INTERNO)


L'evento approfondisce le modalità di valutazione e di gestione dell'emergenza analizzando le variabili PERSONALI che emergono nel comportamento sia degli "attori" della gestione dell'emergenza (addetti, preposti, coordinatori…) sia dei clienti/pazienti, dei familiari anche con criticità specifiche (disabilità, anzianità, sesso ...).
18/12/2018 - cod. 1020/2017

LA REALIZZAZIONE DELLE PROVE DI EVACUAZIONE: RISCHI, INDICATORI DI REALIZZAZIONE E DI MIGLIORAMENTO (in base al Testo Unico Anticendio)


Il corso tramite casi studio cerca di definire indicatori e metodologie adeguate per la preparazione e gestione di prove di evacuazione.
19/12/2018 - cod. 176/2018

LA LEGIONELLA: LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO E I PROTOCOLLI OPERATIVI PER I RISCHI NELLE STRUTTURE OPERANTI IN AMBITO SOCIALE, SANITARIO, DEL BENESSERE E DELLE COMUNITA' IN GENERE.


Il corso ha l'obiettivo di trasferire le conoscenze necessarie per applicare correttamente LE LINEE GUIDA REGIONALI appofondendo gli aspetti dei rischi e della relativa prevenzione di quanti sono esposti sia in qualità di utenti che di lavoratori.
01/10/2018 - cod. 383/2018

LA LEGGE 38/2010 : LA NORMATIVA E LA CORRETTA APPLICAZIONE PER LA GESTIONE DEL DOLORE


Gli obiettivi del corso odierno sono di: Approfondire l'epidemiologia, l'anatomia e la fisiologia del dolore; Promuovere la formazione in tema di dolore e del suo trattamento con riferimento alla normativa vigente e alle procedure regionali; Diffondere tra tutte le figure sanitarie i medici la cultura del dolore e della sua inutilità consapevoli che aiutare i malati a vivere senza dolore è un diritto dei pazienti ma anche un dovere etico e professionale
LA GESTIONE DELLA SICUREZZA DEI LAVORATORI NELL'EROGAZIONE DEI SERVIZI DI ASSISTENZA DOMICILIARE:
percorsi formativi per addetti alla assistenza domiciliare (assistenti sociali, infermieri, Operatori socio sanitari, fisioterapisti.) ma anche dirigenti, rspp, preposti, rappresentante dei lavoratori coinvolti nella gestione e vigilanza della sicurezza dei lavoratori.

UNITA 1    (4 ore)
RISCHI SPECIFICI DELLA SALUTE E SICUREZZA DEI LAVORATORI NELL'EROGAZIONE DEI SERVIZI DI ASSISTENZA DOMICILIARE. Richiesto accreditamento per Assistenti Sociali

  • Edizioni in Treviso  19/09/2018                      
  • Edizione in Vicenza 28/11/2018                
UNITA 2    (3 ore)
LA MOVIMENTAZIONE DEL PAZIENTE NELL'ASSISTENZA DOMICILIARE: TECNICHE, METODI E STRUMENTI PER LA SALUTE E SICUREZZA DEL LAVORATORE E DEL PAZIENTE Richiesto accreditamento ECM

  • Edizione in Treviso  25/09/2018                
  • Edizione in Treviso  02/10/2018                
  • Edizione in Vicenza 28/11/2018                
Incontro per strutture e che erogano
PRESTAZIONI DI ASSISTENZA SPECIALISTICA IN REGIME AMBULATORIALE
( ivi comprese quelle riabilitative, di diagnostica strumentale e di laboratorio)

Modifiche alla Legge Regionale n. 22 del 16/08/2002 e adozione della guida all'applicazione dei requisiti generali di autorizzazione all'esercizio e di accreditamento istituzionale (DGR n. 2266 del 30 dicembre 2016)

  • Edizione in Belluno 16/10/2018                
  • Edizione in Treviso 29/11/2018                
Verranno affrontate i punti più significativi della DGR n. 2266 del 30 dicembre 2016
https://bur.regione.veneto.it/BurvServices/pubblica/DettaglioDgr.aspx?id=338937

DGR n. 1732 del 07 novembre 2017
https://bur.regione.veneto.it/BurvServices/pubblica/DettaglioDgr.aspx?id=356632

ALCUNI CORSI IN PROPOSTA
E' POSSIBILE AVERE INFORMAZIONI SUI CORSI DI INTERESSE CLICCANDO SU:


FITOSANATARI
CATALOGO SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA ( SASSS )
PERCORSO DI FORMAZIONE FORMATORI IN ANTINCENDIO E IN GESTIONE DELLE EMERGENZE
PERCORSO DI FORMAZIONE FORMATORE ADDETTI IGIENE ALIMENTARE E HACCP
PERCORSO DI FORMAZIONE PER FORMATORI DELLA SICUREZZA
EVENTI IN RIVISITAZIONE

RICHIEDI L'INVIO DEI CATALOGHI IN VIGORE
SICUREZZA SUL LAVORO ( TUTTI I SETTORI - ANCHE ECM )
PRIVACY ,SICUREZZA DEI DATI E DELLE INFORMAZIONI
CORSI SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA ( SASSS )
SISTEMI DI GESTIONE E RISK MANAGEMENT
Codice Titolo Richiedo Informazioni
P SIC000581 AGGIORNAMENTO OBBLIGATORIO PER I DATORI DI LAVORO CHE ESERCITANO IL RUOLO DI RSPP IN SETTORI CON LIVELLO DI RISCHIO ALTO
P SIC000579 AGGIORNAMENTO OBBLIGATORIO PER I DATORI DI LAVORO CHE ESERCITANO IL RUOLO DI RSPP IN SETTORI CON LIVELLO DI RISCHIO BASSO
P SIC000580 AGGIORNAMENTO OBBLIGATORIO PER I DATORI DI LAVORO CHE ESERCITANO IL RUOLO DI RSPP IN SETTORI CON LIVELLO DI RISCHIO MEDIO
P SIC000620 MESE CON AVVIO FORMAZIONE PRESPOSTI E DIRIGENTI
P SIC000567 MESE DI AVVIO DELLA FORMAZIONE SPECIFICA DEI LAVORATORI SUDDIVISI PER CATEGORIA DI RISCHIO BASSO - MEDIO - ALTO
P SIC000610 MESE DI AVVIO FORMAZIONE GENERALE PER LAVORATORI: Formazione Generale Obbligatoria sulla Sicurezza e Prevenzione nei Luoghi di Lavoro.
P SIC000534 MESE DI AVVIO PERCORSO ASPP/RSPP MODULO A
P SIC000536 MESE DI AVVIO PERCORSO RLS
P SIC000535 MESE DI AVVIO PERCORSO RSPP MODULO C
P SIC000372 UNITA' PER AVVIO PERCORSO ASPP/RSPP MOD B (ATECO 1,2,3,4,5,6,7,8,9)
Hai selezionato la Tipologia:
@@TipologiaSelezionata
Trovi i corsi della selezione effettuata e poi trovi gli altri corsi, alcuni dei quali coerenti con quanto selezionato.
 
Form&R - Corsi
HomePage
ELENCO CORSI IN ORDINE DI DATA
( Vai sulla HomePage per vedere le novità )
HomePage
Hai selezionato la Tipologia:
@@TipologiaSelezionata
Trovi i corsi della selezione effettuata e poi trovi gli altri corsi, alcuni dei quali coerenti con quanto selezionato.
Riga
Area
Codice
Form&r
Data Inizio
Ore
Titolo
Alias
Note Varie
Sede Città/Paese)
APPROFONDISCI
INFORMAZIONI
1
DADEF
133031
19/06/2018 Martedì Pomeriggio
4
PRIVACY E LA GESTIONE DEI DATI DA PARTE DELLE FIGURE DELLA SICUREZZA (RSPP-DIRIGENTI-RLS-PRESPOSTI...) IN CONFORMITA AL NUOVO REGOLAMENTO DELLA PRIVACY (RGPD 2016/679)
Nella gestione della Sicurezza cosa cambia con il nuovo regolamento sulla Privacy RGPD 2016/679? Quali sono le novità procedurali da adottare? Quali sono le nuove responsabilità? Il corso rivolto agli addetti Sicurezza e ai referenti Privacy analizza le modalità di trattamento dei dati sensibili del lavoratore utilizzati nella gestione dela sicurezza comparandoli con le novità giuridiche e organizzative apportate dal Nuovo Regolamento sulla Privacy RGPD 2016/679.  
PADOVA PD

2
MAKE
122951
02/07/2018 Lunedì Mattino
4
MESE DI AVVIO FORMAZIONE GENERALE PER LAVORATORI: FORMAZIONE GENERALE OBBLIGATORIA SULLA SICUREZZA E PREVENZIONE NEI LUOGHI DI LAVORO.
Formazione generale obbligatoria dei lavoratori di tutti i settori (art. 37 del D. Lgs. 81/08 e Accordo Stato Regioni del 21/12/2011) finalizzata all'acquisizione degli aspetti introduttivi alla sicurezza sui luoghi di lavoro, dei concetti di rischio e di organizzazione della prevenzione in azienda. 
VARIE SEDI VENETO

3
MAKE
122954
02/07/2018 Lunedì Mattino
4
MESE DI AVVIO PERCORSO ASPP/RSPP MODULO A
Il modulo A è il corso base per chi, in possesso di almeno un diploma superiore, volesse ricoprire il ruolo di RSPP o ASPP. Il corso è obbligatorio per tutte le classi di attività lavorative (valido per tutti i Macrosettori ATECO) e precede il "Modulo B" di specializzazione ed il "Modulo C" dedicato ai soli RSPP.  
VARIE SEDI VENETO

4
MAKE
122955
02/07/2018 Lunedì Mattino
4
MESE DI AVVIO PERCORSO RLS
Corso Base per il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS). E' "formazione particolare" obbligatoria secondo il D.Lgs. n. 81/2008 articolo 37 comma 10 . 
VARIE SEDI VENETO

5
MAKE
122956
02/07/2018 Lunedì Mattino
4
MESE DI AVVIO PERCORSO RSPP MODULO C
Il corso è finalizzato a trasmettere le competenze necessarie per svolgere il ruolo di RSPP - Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione secondo la normativa vigente. Il corso deve essere frequentato anche da quanti possono beneficiare del credito formativo per il modulo A) di base ed il modulo B) specialistico di settore. 
VARIE SEDI VENETO

6
DADEF
122957
02/07/2018 Lunedì Mattino
4
MESE DI AVVIO DELLA FORMAZIONE SPECIFICA DEI LAVORATORI SUDDIVISI PER CATEGORIA DI RISCHIO BASSO - MEDIO - ALTO
Formazione specifica obbligatoria per Lavoratori Categoria di Rischio Basso (art. 37 del D. Lgs. 81/08 e Conferenza Stato Regioni del 21/12/2011): Principali rischi specifici della categoria di rischio. Cause e soluzioni organizzative-comportamentali. 
VARIE SEDI VENETO

7
MAKE
122958
02/07/2018 Lunedì Mattino
4
MESE DI AVVIO FORMAZIONE GENERALE PER LAVORATORI: FORMAZIONE GENERALE OBBLIGATORIA SULLA SICUREZZA E PREVENZIONE NEI LUOGHI DI LAVORO.
Formazione generale obbligatoria dei lavoratori di tutti i settori (art. 37 del D. Lgs. 81/08 e Accordo Stato Regioni del 21/12/2011) finalizzata all'acquisizione degli aspetti introduttivi alla sicurezza sui luoghi di lavoro, dei concetti di rischio e di organizzazione della prevenzione in azienda. 
VARIE SEDI VENETO

8
DADEF
122959
02/07/2018 Lunedì Mattino
4
MESE DI AVVIO DELLA FORMAZIONE SPECIFICA DEI LAVORATORI SUDDIVISI PER CATEGORIA DI RISCHIO BASSO - MEDIO - ALTO
Formazione specifica obbligatoria per Lavoratori Categoria di Rischio Basso (art. 37 del D. Lgs. 81/08 e Conferenza Stato Regioni del 21/12/2011): Principali rischi specifici della categoria di rischio. Cause e soluzioni organizzative-comportamentali. 
VARIE SEDI VENETO

9
PART
122960
02/07/2018 Lunedì Mattino
4
MESE DI AVVIO PERCORSO B) COMUNE E ISP1-ISP2-ISP3-ISP4
Modulo di specializzazione su tutti i rischi presenti sul luogo di lavoro abilitante al ruolo di ASPP. E' propedeutico al MOD C. Varia per n. di ore in base al macrosettore di attivita di riferimento. 
VARIE SEDI VENETO

10
DADEF
139304
10/07/2018 Martedì Mattino
4
REGOLAMENTO EUROPEO PRIVACY UE/2016/679 (GDPR) ED I PRINCIPALI DECRETI DI ATTUAZIONE
La normativa sulla privacy ha subito e subirà significative modifiche dettate dal regolamento Europeo 2016/679 e dai relativi decreti di attuazione che il governo emanerà a breve. Il presente corso vuole essere d'aiuto a programmare il proprio adeguamento tenendo conto sia dei costi che dovrà sostenere sia dell'effettivo rischio che si incorre nel mancato rispetto della normativa vigente.  
PADOVA PD

11
DADEF
139366
19/08/2018 Domenica Mattino
4
PRIVACY - GDPR/RGDP : FOCUS SULLA DISPONIBILTÀ DEI DATI E SULLE TECNICHE DI BUSINESS CONTINUITY
 
PADOVA PD

12
SAFETY
122942
03/09/2018 Lunedì Mattino
4
MESE DI AVVIO PERCORSO B) COMUNE E ISP1-ISP2-ISP3-ISP4
Modulo di specializzazione su tutti i rischi presenti sul luogo di lavoro abilitante al ruolo di ASPP. E' propedeutico al MOD C. Varia per n. di ore in base al macrosettore di attivita di riferimento. 
VARIE SEDI

13
SAFETY
122943
03/09/2018 Lunedì Mattino
4
MESE DI AVVIO DELLA FORMAZIONE SPECIFICA DEI LAVORATORI SUDDIVISI PER CATEGORIA DI RISCHIO BASSO - MEDIO - ALTO
Formazione specifica obbligatoria per Lavoratori Categoria di Rischio Basso (art. 37 del D. Lgs. 81/08 e Conferenza Stato Regioni del 21/12/2011): Principali rischi specifici della categoria di rischio. Cause e soluzioni organizzative-comportamentali. 
VARIE SEDI

14
SAFETY
122944
03/09/2018 Lunedì Mattino
4
MESE DI AVVIO FORMAZIONE GENERALE PER LAVORATORI: FORMAZIONE GENERALE OBBLIGATORIA SULLA SICUREZZA E PREVENZIONE NEI LUOGHI DI LAVORO.
Formazione generale obbligatoria dei lavoratori di tutti i settori (art. 37 del D. Lgs. 81/08 e Accordo Stato Regioni del 21/12/2011) finalizzata all'acquisizione degli aspetti introduttivi alla sicurezza sui luoghi di lavoro, dei concetti di rischio e di organizzazione della prevenzione in azienda. 
VARIE SEDI

15
SAFETY
122945
03/09/2018 Lunedì Mattino
4
MESE DI AVVIO DELLA FORMAZIONE SPECIFICA DEI LAVORATORI SUDDIVISI PER CATEGORIA DI RISCHIO BASSO - MEDIO - ALTO
Formazione specifica obbligatoria per Lavoratori Categoria di Rischio Basso (art. 37 del D. Lgs. 81/08 e Conferenza Stato Regioni del 21/12/2011): Principali rischi specifici della categoria di rischio. Cause e soluzioni organizzative-comportamentali. 
VARIE SEDI

16
SAFETY
122946
03/09/2018 Lunedì Mattino
4
MESE DI AVVIO PERCORSO RSPP MODULO C
Il corso è finalizzato a trasmettere le competenze necessarie per svolgere il ruolo di RSPP - Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione secondo la normativa vigente. Il corso deve essere frequentato anche da quanti possono beneficiare del credito formativo per il modulo A) di base ed il modulo B) specialistico di settore. 
VARIE SEDI

17
SAFETY
122947
03/09/2018 Lunedì Mattino
4
MESE DI AVVIO PERCORSO RLS
Corso Base per il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS). E' "formazione particolare" obbligatoria secondo il D.Lgs. n. 81/2008 articolo 37 comma 10 . 
VARIE SEDI

18
SAFETY
122948
03/09/2018 Lunedì Mattino
4
MESE DI AVVIO PERCORSO ASPP/RSPP MODULO A
Il modulo A è il corso base per chi, in possesso di almeno un diploma superiore, volesse ricoprire il ruolo di RSPP o ASPP. Il corso è obbligatorio per tutte le classi di attività lavorative (valido per tutti i Macrosettori ATECO) e precede il "Modulo B" di specializzazione ed il "Modulo C" dedicato ai soli RSPP.  
VARIE SEDI

19
SAFETY
122949
03/09/2018 Lunedì Mattino
4
MESE DI AVVIO FORMAZIONE GENERALE PER LAVORATORI: FORMAZIONE GENERALE OBBLIGATORIA SULLA SICUREZZA E PREVENZIONE NEI LUOGHI DI LAVORO.
Formazione generale obbligatoria dei lavoratori di tutti i settori (art. 37 del D. Lgs. 81/08 e Accordo Stato Regioni del 21/12/2011) finalizzata all'acquisizione degli aspetti introduttivi alla sicurezza sui luoghi di lavoro, dei concetti di rischio e di organizzazione della prevenzione in azienda. 
VARIE SEDI

20
DADEF
137037
13/09/2018 Giovedì Pomeriggio
4
CURARSI CON LO SPORT: NASCONO LE PALESTRE DELLA SALUTE. REQUISITI E ITER DI CERTIFICAZIONE
Requisiti e Iter procedurale per diventare Palestra della Salute. 
PADOVA PD

21
SAFETY
139117
19/09/2018 Mercoledì Mattino
4,15
RISCHI SPECIFICI DELLA SALUTE E SICUREZZA DEI LAVORATORI NELLE ATTIVITA' DI ASSISTENZA DOMICILIARE
L'evoluzione del servizio sanitario, sociale e socio sanitario sta trasformando la concezione del classico luogo di lavoro portando gli addetti all'assistenza ad essere sempre più vicini ai pazienti domiciliarmente con una presenza anche di breve durata. Questa trasformazione metterà le organizzazioni e i lavoratori di fronte a nuovi rischi per i quali molte volte non sono state approntate le necessarie risorse e misure organizzative . 
TREVISO TV

22
SAFETY
139157
19/09/2018 Mercoledì Pomeriggio
4,15
RISCHI SPECIFICI DELLA SALUTE E SICUREZZA DEI LAVORATORI NELL’EROGAZIONE DEI SERVIZI DI ASSISTENZA DOMICILIARE
L'evoluzione del servizio sanitario, sociale e socio sanitario sta trasformando la concezione del classico luogo di lavoro portando gli addetti all'assistenza ad essere sempre più vicini ai pazienti domiciliarmente con una presenza anche di breve durata. Questa trasformazione metterà le organizzazioni e i lavoratori di fronte a nuovi rischi per i quali molte volte non sono state approntate le necessarie risorse e misure organizzative . 
TREVISO TV

23
SAFETY
139456
19/09/2018 Mercoledì Mattino
7,15
LA GESTIONE DELLA SICUREZZA DEI LAVORATORI NELL'EROGAZIONE DEI SERVIZI DI ASSISTENZA DOMICILIARE
L'obiettivo dell'intervento formativo è quello di riflettere sui vari scenari nei quali si può trovare a lavorare l'addetto all'assistenza domiciliare analizzandone i rischi specifici e fattori che influenzano in questa attività lavorativa la sicurezza, la salute e il benessere sul lavoro (aspetti strutturali dellambiente domestico ed ergonomia; aspetti di igiene dell'ambiente domiciliare e rischio infezione..)  
TREVISO TV

24
SAFETY
139457
19/09/2018 Mercoledì Pomeriggio
7,15
LA GESTIONE DELLA SICUREZZA DEI LAVORATORI NELL'EROGAZIONE DEI SERVIZI DI ASSISTENZA DOMICILIARE
L'obiettivo dell'intervento formativo è quello di riflettere sui vari scenari nei quali si può trovare a lavorare l'addetto all'assistenza domiciliare analizzandone i rischi specifici e fattori che influenzano in questa attività lavorativa la sicurezza, la salute e il benessere sul lavoro (aspetti strutturali dellambiente domestico ed ergonomia; aspetti di igiene dell'ambiente domiciliare e rischio infezione..)  
TREVISO TV

25
SAFETY
133769
25/09/2018 Martedì Mattino
32
CORSO BASE PER LAVORATORI DESIGNATI O ELETTI RAPPRESENTANTI PER LA SICUREZZA - RLS
Corso Base per il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS). E' formazione particolare"obbligatoria secondo il D.Lgs. n. 81/2008 articolo 37 comma 10 . Corso conforme alla normativa vigente. 
PADOVA PD

26
SAFETY
133771
25/09/2018 Martedì Mattino
4
IL SISTEMA LEGISLATIVO DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO: FILOSOFIA, LOGICA E NORMATIVE DI RIFERIMENTO - PARTE A )
Il corso affronta dal punto di vista normativo la sicurezza sul lavoro , approfondendo le leggi istitutive , i regolamenti e la normativa più recente che è alla base di tutta la disciplica giuridica del testo unico sulla sicurezza D.LGS 81/08 e segg. 
PADOVA PD

27
SAFETY
133773
25/09/2018 Martedì Pomeriggio
4
IL SISTEMA LEGISLATIVO DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO: FILOSOFIA, LOGICA E NORMATIVE DI RIFERIMENTO - PARTE B )
Il corso affronta il sistema istituzionale della prevenzione presentandone gli organismi di vigilanza e controllo coinvolti (SPISAL, ISPETTORATO DEL ALVORO, ORGANISMI PARITETICI, AZIENDA SANITARIA, INAIL, ARPA...)  
PADOVA PD

28
SAFETY
133796
25/09/2018 Martedì Mattino
28
MODULO A: ASPP/RSPP - ADDETTO E RESPONSABILE DEI SERVIZI DI PROTEZIONE E PREVENZIONE DEI LAVORATORI
Il modulo A è il percorso base per chi, in possesso di almeno un diploma di licenza media superiore, volesse ricoprire il ruolo di RSPP o ASPP. Il corso è obbligatorio per tutte le classi di attività lavorative (valido per tutti i Macrosettori ATECO) e precede il "Modulo B" di specializzazione ed il "Modulo C" dedicato ai soli RSPP. 
PADOVA PD

29
SAFETY
139011
25/09/2018 Martedì Mattino
16
FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER I DIRIGENTI SULLA SICUREZZA E PREVENZIONE NEI LUOGHI DI LAVORO, SECONDO L'ACCORDO STATO REGIONI DEL 21 DICEMBRE 2011
Il corso, ottemperando agli obblighi della normativa vigente, vuole fornire ai Dirigenti un'adeguata formazione sulla normativa generale e specifica di riferimento, sulla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attività lavorative, nonché sull'identificazione dei pericoli e classifica. Conforme alla normativa vigente. 
PADOVA PD

30
SAFETY
139013
25/09/2018 Martedì Mattino
16
CORSO OBBLIGATORIO PER I DATORI DI LAVORO CHE ASSUMONO IL RUOLO DI RSPP IN SETTORI CON LIVELLO DI RISCHIO BASSO (UFFICI E SERVIZI, COMMERCIO,ARTIGIANATO, TURISMO)
Formazione obbliatoria per datori di lavoro che ricoprono il ruolo di RSPP per la propria azienda con Livello di Rischio Basso (art. 34 del D.Lgs. 81/2008 - Accordi Stato Regioni del 22/12/2011- Accordi Stato Regioni del 07/07/2016). 
PADOVA PD

31
SAFETY
139446
25/09/2018 Martedì Pomeriggio
30
LA MOVIMENTAZIONE DEL PAZIENTE NELL'ASSISTENZA DOMICILIARE: TECNICHE, METODI E STRUMENTI PER LA SALUTE E SICUREZZA DEL LAVORATORE E DEL PAZIENTE
Nell'attività di cura ed assistenza domiciliare tra i più diffusi rischi per la salute degli operatori vi è il rischio correlato al “sovraccarico biomeccanico determinato da operazioni di sollevamento e trasporto nonché di movimentazione dei pazienti, che comportano posture forzate. I fattori dei rischi correlati al sovraccarico sono da ricercarsi nella carenza di spazio, nelle particolare ergonomia e igiene dell'abitazione del paziente. Il corso approfondisce la movimentazione sia di attrezzature e/o ingombri sia dell'assistito presentando idonee misure comportamentali e metodologie lavoratiove con e senza ausilii a tutela della sicurezza e salute dell'operatore. 
TREVISO TV

32
DADEF
139388
01/10/2018 Lunedì Mattino
8
LA LEGGE 38/2010 : LA NORMATIVA E LA CORRETTA APPLICAZIONE PER LA GESTIONE DEL DOLORE
Gli obiettivi del corso odierno sono di: Approfondire l'epidemiologia, l'anatomia e la fisiologia del dolore; Promuovere la formazione in tema di dolore e del suo trattamento con riferimento alla normativa vigente e alle procedure regionali; Diffondere tra tutte le figure sanitarie i medici la cultura del dolore e della sua inutilità consapevoli che aiutare i malati a vivere senza dolore è un diritto dei pazienti ma anche un dovere etico e professionale 
36100 VICENZA VI

33
SAFETY
133775
02/10/2018 Martedì Mattino
4
I SOGGETTI DEL SISTEMA DI PREVENZIONE AZIENDALE SECONDO IL D.LGS N. 81/2008
Conoscere i soggetti del sistema di prevenzione con riferimento ai loro compiti, obblighi e responsabilità. 
PADOVA PD

34
SAFETY
133777
02/10/2018 Martedì Pomeriggio
4
GLI ISTITUTI RELAZIONALI: INFORMAZIONE, FORMAZIONE, ADDESTRAMENTO, CONSULTAZIONE E PARTECIPAZIONE
Il corso si propone di far conoscere i principali obblighi informativi, formativi, addestramento, consultazione e partecipazione. 
PADOVA PD

35
SAFETY
139448
02/10/2018 Martedì Pomeriggio
3
LA MOVIMENTAZIONE DEL PAZIENTE NELL'ASSISTENZA DOMICILIARE: TECNICHE, METODI E STRUMENTI PER LA SALUTE E SICUREZZA DEL LAVORATORE E DEL PAZIENTE
Nell'attività di cura ed assistenza domiciliare tra i più diffusi rischi per la salute degli operatori vi è il rischio correlato al “sovraccarico biomeccanico determinato da operazioni di sollevamento e trasporto nonché di movimentazione dei pazienti, che comportano posture forzate. I fattori dei rischi correlati al sovraccarico sono da ricercarsi nella carenza di spazio, nelle particolare ergonomia e igiene dell'abitazione del paziente. Il corso approfondisce la movimentazione sia di attrezzature e/o ingombri sia dell'assistito presentando idonee misure comportamentali e metodologie lavoratiove con e senza ausilii a tutela della sicurezza e salute dell'operatore. 
TREVISO TV

36
MAKE
122964
06/10/2018 Sabato Mattino
4
MESE DI AVVIO FORMAZIONE GENERALE PER LAVORATORI: FORMAZIONE GENERALE OBBLIGATORIA SULLA SICUREZZA E PREVENZIONE NEI LUOGHI DI LAVORO.
Formazione generale obbligatoria dei lavoratori di tutti i settori (art. 37 del D. Lgs. 81/08 e Accordo Stato Regioni del 21/12/2011) finalizzata all'acquisizione degli aspetti introduttivi alla sicurezza sui luoghi di lavoro, dei concetti di rischio e di organizzazione della prevenzione in azienda. 
VARIE SEDI VENETO

37
MAKE
122967
06/10/2018 Sabato Mattino
4
MESE DI AVVIO PERCORSO ASPP/RSPP MODULO A
Il modulo A è il corso base per chi, in possesso di almeno un diploma superiore, volesse ricoprire il ruolo di RSPP o ASPP. Il corso è obbligatorio per tutte le classi di attività lavorative (valido per tutti i Macrosettori ATECO) e precede il "Modulo B" di specializzazione ed il "Modulo C" dedicato ai soli RSPP.  
VARIE SEDI VENETO

38
MAKE
122968
06/10/2018 Sabato Mattino
4
MESE DI AVVIO PERCORSO RLS
Corso Base per il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS). E' "formazione particolare" obbligatoria secondo il D.Lgs. n. 81/2008 articolo 37 comma 10 . 
VARIE SEDI VENETO

39
MAKE
122969
06/10/2018 Sabato Mattino
4
MESE DI AVVIO PERCORSO RSPP MODULO C
Il corso è finalizzato a trasmettere le competenze necessarie per svolgere il ruolo di RSPP - Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione secondo la normativa vigente. Il corso deve essere frequentato anche da quanti possono beneficiare del credito formativo per il modulo A) di base ed il modulo B) specialistico di settore. 
VARIE SEDI VENETO

40
DADEF
122970
06/10/2018 Sabato Mattino
4
MESE DI AVVIO DELLA FORMAZIONE SPECIFICA DEI LAVORATORI SUDDIVISI PER CATEGORIA DI RISCHIO BASSO - MEDIO - ALTO
Formazione specifica obbligatoria per Lavoratori Categoria di Rischio Basso (art. 37 del D. Lgs. 81/08 e Conferenza Stato Regioni del 21/12/2011): Principali rischi specifici della categoria di rischio. Cause e soluzioni organizzative-comportamentali. 
VARIE SEDI VENETO

41
MAKE
122971
06/10/2018 Sabato Mattino
4
MESE DI AVVIO FORMAZIONE GENERALE PER LAVORATORI: FORMAZIONE GENERALE OBBLIGATORIA SULLA SICUREZZA E PREVENZIONE NEI LUOGHI DI LAVORO.
Formazione generale obbligatoria dei lavoratori di tutti i settori (art. 37 del D. Lgs. 81/08 e Accordo Stato Regioni del 21/12/2011) finalizzata all'acquisizione degli aspetti introduttivi alla sicurezza sui luoghi di lavoro, dei concetti di rischio e di organizzazione della prevenzione in azienda. 
VARIE SEDI VENETO

42
DADEF
122972
06/10/2018 Sabato Mattino
4
MESE DI AVVIO DELLA FORMAZIONE SPECIFICA DEI LAVORATORI SUDDIVISI PER CATEGORIA DI RISCHIO BASSO - MEDIO - ALTO
Formazione specifica obbligatoria per Lavoratori Categoria di Rischio Basso (art. 37 del D. Lgs. 81/08 e Conferenza Stato Regioni del 21/12/2011): Principali rischi specifici della categoria di rischio. Cause e soluzioni organizzative-comportamentali. 
VARIE SEDI VENETO

43
PART
122973
06/10/2018 Sabato Mattino
4
MESE DI AVVIO PERCORSO B) COMUNE E ISP1-ISP2-ISP3-ISP4
Modulo di specializzazione su tutti i rischi presenti sul luogo di lavoro abilitante al ruolo di ASPP. E' propedeutico al MOD C. Varia per n. di ore in base al macrosettore di attivita di riferimento. 
VARIE SEDI VENETO

44
SAFETY
133779
09/10/2018 Martedì Mattino
4
IL PROCESSO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI PER LA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO - PARTE A)
Il corso ha l'obiettivo di trasferire le conoscenze di base per la valutazione dei rischi sulla sicurezza del lavoro, conoscenze necessarie a tutte le figure ( ASP-RSPP-RLS-DIRIGENTI-PREPOSTI ). Il corso è normalmente seguito - per completezza di approccio - con altro modulo anch'esso sulla valuazione dei rischi di pari durata. 
PADOVA PD

45
SAFETY
133781
09/10/2018 Martedì Pomeriggio
4
IL PROCESSO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI PER LA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO - PARTE B)
Il corso ha l'obiettivo di trasferire le conoscenze per la valutazione dei rischi e per la redazione di uno schema di DVR - documento di valutazione dei rischi - conoscenze necessarie a tutte le figure ( ASP-RSPP-RLS-DIRIGENTI-PREPOSTI), 
PADOVA PD

46
SAFETY
132802
10/10/2018 Mercoledì Mattino
4
L'ANALISI, LA VALUTAZIONE E GESTIONE DEL RISCHIO INCENDIO E DELLE POSSIBILI EMERGENZE ( LE VARIABILI PERSONALI ALLA LUCE DEL TESTO UNICO ANTINCENDIO E ALLE LINEE GUIDA DEL MINISTERO DELL'INTERNO)
L'evento approfondisce le modalità di valutazione e di gestione dell'emergenza analizzando le variabili PERSONALI che emergono nel comportamento sia degli "attori" della gestione dell'emergenza (addetti, preposti, coordinatori…) sia dei clienti/pazienti, dei familiari anche con criticità specifiche (disabilità, anzianità, sesso ...). 
PADOVA PD

47
SAFETY
132804
10/10/2018 Mercoledì Pomeriggio
4
IL SISTEMA DI GESTIONE ANTINCENDIO ( SGSA ), IL SISTEMA DI GESTIONE DELLE EMERGENZE (SGE) E IL SISTEMA DI GESTONE DELLA SICUREZZA DEI LAVORATORI (SGSL)
Percorso formativo finalizzato alla analisi dei diversi modelli di gestione della sicurezza, sicurezza antincendio e emergenze (SGSL, SGE e SGA) e all'approfondimento delle differenze e delle possibili integrazioni. 
PADOVA PD

48
SAFETY
132818
10/10/2018 Mercoledì Mattino
24
FORMATORE IN CORSI ANTINCENDIO E IN GESTIONE DELLE EMERGENZE
Il percorso di formazione per "FORMATORE IN CORSI ANTINCENDIO E IN GESTIONE DELLE EMERGENZE" potenzia le conoscenze normative sulla formazione antincendio e trasmette contenuti e competenze didattico metodologiche.  
PADOVA PD

49
SAFETY
133783
16/10/2018 Martedì Mattino
4
LE RICADUTE APPLICATIVE E ORGANIZZATIVE DELLA VALUTAZIONE DEI RISCHI : DPI, GESTIONE DELLE EMERGENZE E SORVEGLIANZA SANITARIA
Conoscere i principali rischi trattati dal d.lgs. N. 81/2008 e le misure di prevenzione e protezione.  
PADOVA PD

50
SAFETY
133785
16/10/2018 Martedì Pomeriggio
4
I RISCHI TIPICAMENTE PRESENTI IN TUTTE LE ATTIVITA' D'UFFICIO E/O DI SERVIZI A PERSONE E IMPRESE.
Corso sui rischi tipicamente presenti in tutte le attività d'ufficio e/o di servizi alle persone e alle imprese: definizione, campi di applicazione, classificazione e misure di riduzione o controllo rischio. 
PADOVA PD

51
SAFETY
135707
16/10/2018 Martedì Mattino
4,3
MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE N. 22 DEL 16/08/2002 E ADOZIONE DELLA GUIDA ALL'APPLICAZIONE DEI REQUISITI GENERALI DI AUTORIZZAZIONE ALL'ESERCIZIO E DI ACCREDITAMENTO ISTITUZIONALE (DGR N. 2266 DEL 30 DICEMBRE 2016)
Il presente corso nasce dall'esigenza condivisa dagli operatori di avere un confronto tecnico sulle ultime DGR del Veneto che impattano sull'iter di autorizzazione e accreditamento delle strutture sanitarieVerranno affrontate i punti più significativi della DGR n. 2266 del 30 dicembre 2016 https://bur.regione.veneto.it/BurvServices/pubblica/DettaglioDgr.aspx?id=338937 DGR n. 1732 del 07 novembre 2017 https://bur.regione.veneto.it/BurvServices/pubblica/DettaglioDgr.aspx?id=356632  
BELLUNO BL

52
SAFETY
131091
23/10/2018 Martedì Mattino
4
I RISCHI TIPICAMENTE PRESENTI IN TUTTE LE ATTIVITA' D'UFFICIO E/O DI SERVIZI A PERSONE E IMPRESE.
Corso sui rischi tipicamente presenti in tutte le attività d'ufficio e/o di servizi alle persone e alle imprese: definizione, campi di applicazione, classificazione e misure di riduzione o controllo rischio. 
PADOVA PD

53
SAFETY
131093
23/10/2018 Martedì Pomeriggio
4
L'ATTIVITA' DI MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI GENERALI E DI SERVIZIO AI FINI DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO ( ANTINCENDIO, RISCALDAMENTO E CONDIZIONAMENTO , ELEVATORI/ASCENSORI, IMPIANTI ELETTRICI E DI PROTEZIONE CONTRO LE SCARICHE ATMOSFERICHE)
Il corso affronta la Sicurezza nella conduzione degli Impianti civili e nella gestione della Manutenzione Ordinaria e Straordinaria. 
PADOVA PD

54
SAFETY
131111
23/10/2018 Martedì Mattino
48
COORDINATO MODULO B- COMUNE A TUTTI I SETTORI PRODUTTIVI ( 48 ORE )
Il presente percorso MODULO B COMUNE vuole formare, supportare e perfezionare la figura professionale e altamente qualificata di "Addetto e Responsabile dei Servizi di Prevenzione e Protezione dei Lavoratori" - ASPP- con competenze trasversali che potrà svolgere il suo ruolo strategico in svariati settori produttivi. Il cros è conforme alla Nomativa vigente / Accordo Stato Regioni del 2016. 
PADOVA PD

55
SAFETY
134168
23/10/2018 Martedì Mattino
7
LA SORVEGLIANZA SANITARIA NELLE STRUTTURE SANITARIE E SOCIO-SANITARIE : LA NORMATIVA, I COMPITI E LE RESPONSABILITA' DEL DELEGATO ALLA SICUREZZA , DEI DIRIGENTI,, DEI PREPOSTI , DEL RSPP E DEL MEDICO DEL LAVORO.
Approfondire le conoscenze sui rischi che richiedono la Sorveglianza sanitaria.Trasmettere il valore del DVR condiviso quale punto di partenza per la realizzaizone di una efficace sorveglianza sanitaria. Potenziare le conoscenze sulla gestione corretta della Sorveglianza Sanitaria. Presentare i profili di responsabilità e gli aspetti sanzionatori. 
PADOVA PD

56
SAFETY
134170
23/10/2018 Martedì Mattino
4
LA SORVEGLIANZA SANITARIA - COME FARLA, QUALI PROTOCOLLI E QUALE MODALITA' DI COINVOLGIMENTO DEI LAVORATORI - PARTE A)
Approfondire le conoscenze sui rischi che richiedono la Sorvelianza sanitaria Trasmettere il valore del DVR condiviso quale punto di partenza per la pianificazione di una efficace sorveglianza sanitaria Potenziare le conoscenze sulla gestione corretta della Sorveglianza Sanitaria Presentare i profili di responsabilità e gli aspetti sanzionatori  
PADOVA PD

57
SAFETY
134172
23/10/2018 Martedì Pomeriggio
3
LA SORVEGLIANZA SANITARIA - I COMPITI E LE RESPONSABILITA' DEL DELEGATO ALLA SICUREZZA , DEI DIRIGENTI,, DEI PREPOSTI , DEL RSPP E DEL MEDICO DEL LAVORO.. PARTE B)
Approfondire le conoscenze sui rischi che richiedono la Sorvelianza sanitaria Trasmettere il valore del DVR condiviso quale punto di partenza per la pianificazione di una efficace sorveglianza sanitaria Potenziare le conoscenze sulla gestione corretta della Sorveglianza Sanitaria Presentare i profili di responsabilità e gli aspetti sanzionatori  
PADOVA PD

58
PART
135466
23/10/2018 Martedì Mattino
20
CORSO DI FORMAZIONE FINALIZZATO AL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI ABILITAZIONE ALL'ACQUISTO E ALL'UTILIZZO DI PRODOTTI FITOSANITARI
Formazione obbligatoria e propedeutica all'esame per il rilascio del certificato (Patentino) di abilitazione all'acquisto e all'utilizzo dei prodotti fitosanitari" secondo quanto previsto dal D.Lgs. 150/2012 e dal Piano d’Azione Nazionale (PAN) per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari. 
PADOVA PD

59
PART
135473
23/10/2018 Martedì Mattino
20
CORSO DI FORMAZIONE FINALIZZATO ALL'AGGIORNAMENTO DEL CERTIFICATO DI ABILITAZIONE ALL'ACQUISTO E ALL'UTILIZZO DI PRODOTTI FITOSANITARI
Formazione obbligatoria e propedeutica all'esame per il rilascio del certificato (Patentino) di abilitazione all'acquisto e all'utilizzo dei prodotti fitosanitari" secondo quanto previsto dal D.Lgs. 150/2012 e dal Piano d’Azione Nazionale (PAN) per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari. 
PADOVA PD

60
SAFETY
131109
30/10/2018 Martedì Mattino
4
IL RISCHIO INCENDIO, IL RISCHIO ESPLOSIONE E LA GESTIONE DELL'EMERGENZA
Il corso affronta il rischio esplosione e il rischio incendio insegnando agli allievi a riconoscerne le principali cause e le relative misure di prevenzione e protezione. 
PADOVA PD

61
SAFETY
131112
30/10/2018 Martedì Pomeriggio
4
LA GESTIONE DELLE EMERGENZE ( INCENDIO ...)
Il corso presenta l'organizzazione delle emergenze aziendali in termini di obblighi, requisiti, compiti, risorse e responsabilità. 
PADOVA PD

62
SAFETY
138931
30/10/2018 Martedì Mattino
4
CORSO DI AGGIORNAMENTO PER ADDETTI ANTINCENDIO IN ATTIVITÀ A RISCHIO DI INCENDIO BASSO
Il corso è finalizzato ad aggiornare le conoscenze base necessarie per svolgere i compiti di organizzazione e di coordinamento previsti per i componenti della squadra antincendio in attività a rischio di incendio basso. Il corso è conforme alla nomativa vigente. 
PADOVA PD

63
SAFETY
138932
30/10/2018 Martedì Mattino
4
CORSO PER ADDETTO ANTINCENDIO IN ATTIVITÀ A RISCHIO DI INCENDIO BASSO
Il corso ha la finalità di trasmettere le conoscenze base necessarie per ricoprire l'incarico di Addetto alla Squadra di Emergenza Antincendio per attività a Rischio Incendio Basso (D.M. 10.03.1998 e dell’art. 46 del D.Lgs. 81 del 09 Aprile 2008). 
PADOVA PD

64
SAFETY
138936
30/10/2018 Martedì Mattino
8
CORSO PER ADDETTO ANTINCENDIO IN ATTIVITÀ A RISCHIO DI INCENDIO MEDIO
Il corso ha la finalità di trasmettere le conoscenze base necessarie per ricoprire l'incarico di Addetto alla Squadra di Emergenza Antincendio per attività a Rischio Incendio Basso (D.M. 10.03.1998 e dell’art. 46 del D.Lgs. 81 del 09 Aprile 2008). 
PADOVA PD

65
MAKE
138937
30/10/2018 Martedì Mattino
9,45
CORSO DI AGGIORNAMENTO PER ADDETTO ANTINCENDIO IN ATTIVITÀ A RISCHIO DI INCENDIO ELEVATO
 
PADOVA PD

66
SAFETY
138938
30/10/2018 Martedì Mattino
4
CORSO PER ADDETTI ANTINCENDIO RISCHIO ELEVATO
Il corso vuole formare il personale addetto al pericolo incendio, attraverso l'analisi dei principi fondamentali di prevenzione e protezionistici e sull'utilizzo deille modalità di estinzione. L'approccio si configura come contiguo alla formazione obbligatoria prevista dalla D.M. 10/03/98 che impone ai datori di lavoro di designare gli addetti antincendio. L'impostazione didattica è realizzata secondo quanto stabilito dalla normativa ed il corso è tagliato ad hoc per agli addetti designati dalle aziende che sono state valutate a RISCHIO ELEVATO. 
PADOVA PD

67
SAFETY
139029
30/10/2018 Martedì Mattino
8
CORSO DI AGGIORNAMENTO PER ADDETTO ANTINCENDIO IN ATTIVITÀ A RISCHIO DI INCENDIO MEDIO
Il corso è finalizzato all'aggiornamento degli Addetti alla Squadra di Emergenza Antincendio Rischio Medio. Approfondimenti su gestione emergenza e organi di vigilanza. Presa visione e dimostrazione pratica. Conforme alla normativa vigemte. 
PADOVA PD

68
SAFETY
131095
06/11/2018 Martedì Mattino
4
I RISCHI TIPICAMENTE PRESENTI IN ATTIVITA DI TRASFORMAZIONE/ PRODUZIONE E/O COMMERCIO ( TIPO A)
Corso sui rischi tipicamente presenti nelle attività di trasformazione, produzione e commercio (TIPO A): definizione, campi di applicazione, classificazione e misure di riduzione o controllo rischio. 
PADOVA PD

69
SAFETY
131097
06/11/2018 Martedì Pomeriggio
4
I RISCHI TIPICAMENTE PRESENTI IN ATTIVITA DI TRASFORMAZIONE/ PRODUZIONE E/O COMMERCIO ( TIPO B)
Corso sui rischi tipicamente presenti nelle attività di trasformazione, produzione e commercio (TIPO B): definizione, campi di applicazione, classificazione e misure di riduzione o controllo rischio. 
PADOVA PD

70
SAFETY
138917
08/11/2018 Giovedì Mattino
12
CORSO DI PRIMO SOCCORSO (DD. N 388 DEL 15/07/2003) - AZIENDE GRUPPO B E C
Corso di primo soccorso obbligatorio per tutte le aziende del gruppo B-C della durata di 12 ore e soggetto ad aggiornemento in base alla normativa vigente. 
PADOVA PD

71
SAFETY
138919
08/11/2018 Giovedì Pomeriggio
4
CORSO DI PRIMO SOCCORSO AZIENDE DEL GRUPPO - A B E C (M2)
 
PADOVA PD

72
SAFETY
131114
09/11/2018 Venerdì Mattino
24
MODULO C: RSPP - RESPONSABILE DEI SERVIZI DI PROTEZIONE E PREVENZIONE DEI LAVORATORI
Il corso è finalizzato a trasmettere le competenze necessarie per svolgere il ruolo di RSPP - Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione. Il corso deve essere frequentato anche da quanti possono beneficiare del credito formativo per il modulo A) di base ed il modulo B) specialistico di settore. 
PADOVA PD

73
SAFETY
131115
09/11/2018 Venerdì Mattino
4
RUOLO DELL'INFORMAZIONE E DELLA FORMAZIONE: PARTE A)
L'evento vuole trasmettere conoscenze e strumenti per l'analisi dei fabbisogni formativi nell'ambito della Sicurezza ai fini della predisposizione dei piani di formazione. 
PADOVA PD

74
SAFETY
131117
09/11/2018 Venerdì Pomeriggio
4
RUOLO DELL'INFORMAZIONE E DELLA FORMAZIONE: PARTE B)
Corso finalizzato ad approfondire le fasi della formazione trasmettendo elementi di progettazione didattica e di gestione d'aula.  
PADOVA PD

75
SAFETY
132835
09/11/2018 Venerdì Mattino
24
PERCORSO DI FORMAZIONE PER FORMATORI DELLA SICUREZZA.AGGIORNATO AL DECRETO SULLA "QUALIFICAZIONE DEI FORMATORI" DI MARZO 2013
Percorso per la qualifica di Formatori per la Salute e Sicurezza sul lavoro, in conformità ai requisiti richiesti dal D.Lgs. 81/08 e dal Decreto Interministeriale 6 marzo 2013. Ciclo della formazione e operatività. 
PADOVA PD

76
SAFETY
131087
13/11/2018 Martedì Mattino
4
LE VERIFICHE AZIENDALI DA PARTE DELLO S.P.I.S.A.L. SULLA FORMAZIONE IN TEMA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO ? QUALI CONTROLLI E VALUTAZIONI IN MERITO ALL'EFFETTIVITA E ALL'EFFICACIA DELLA FORMAZIONE EROGATA?
L'evento ha l'obiettivo di trasmettere l'operatività di verifica della formazione da parte dell'Organo Giudiziaro durante una visita sia essa ordinaria o straordinaria. L'allievo comprenderà le logiche utilizzate dai docenti SPISAL nel verificare l'efficacia della formazione realizzata e le eventuali carenze e connesse responsanbilità. 
PADOVA PD

77
SAFETY
131089
13/11/2018 Martedì Pomeriggio
4
GLI ACCORDI STATO-REGIONI IN VIGORE SULLA FORMAZIONE PER LA SALUTE E SICUREZZA DEI LAVORATORI ( APPROFONDIMENTI )
Il corso vuole potenziare le conoscenze normative inerenti l'obbligo formativo nella sicurezza quale presupposto per un'analisi adeguata dei fabbisogni formativi aziendali e una corretta pianificazione formativa (Accordo Stato-Regioni 07/07/2016; Criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro D.M. 6 marzo 2013...) 
PADOVA PD

78
MAKE
138925
13/11/2018 Martedì Mattino
4
CORSO DI PRIMO SOCCORSO: AGGIORNAMENTO DELLE CAPACITA DI INTERVENTO PRATICO AZIENDE GRUPPO B-C
Modulo di aggiornamento del corso di pirmo soccorso conforme alla normativa vigente. 
PADOVA PD

79
SAFETY
132823
15/11/2018 Giovedì Mattino
4
LA GESTIONE DELLA SICUREZZA ANTINCENDIO SECONDO IL NUOVO CODICE UNICO: PROFILI DI RISCHIO, LIVELLI DI PRESTAZIONE E SPECIFICITÀ DELLA PREPARAZIONE ALL’EMERGENZA.
Il corso fornisce le basi per l'applicazione del D.M. 03/08/2015 approfondendo nello specifico le misure per la preparazione alla emergenza secondo i tre livelli di prestazione. Il corso è valido anche per il completamenrto del percorso per formatori all'antincendio e all'emergenza. 
PADOVA PD

80
SAFETY
132825
15/11/2018 Giovedì Pomeriggio
4
FORMATORE IN CORSI ANTINCENDIO E IN GESTIONE DELLE EMERGENZE - ( CONTENUTI - METODI E MODALITA')
Inserito all'interno del percorso "Formatore in corsi antincendio e in gestione dell'emergenza" il corso ha l'obiettivo di trasmettere contenuti e competenze didattico - metodologiche necessarie per progettare ed erogare un percorso formativo adeguato, s 
PADOVA PD

81
SAFETY
131119
16/11/2018 Venerdì Mattino
4
ORGANIZZAZIONE E SISTEMI DI GESTIONE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO -SGSL- ( OHSAS . ISO - INAIL ) : PARTE I°
Evento formativo finalizzato alla presentazione dei Sistemi di Organizzazione Aziendale e di Gestione quale base per l'individuazione e l'analisi dei rischi.  
PADOVA PD

82
SAFETY
131121
16/11/2018 Venerdì Pomeriggio
4
ORGANIZZAZIONE E SISTEMI DI GESTIONE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO- SGSL- ( OHSAS . ISO - INAIL ) : PARTE II°
Il corso presenta i principali sistemi di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (SGSL) mettendo a confronto le Linee Guida UNI-INAIL, le norme standard (OSHAH 18001,ISO, ECC.) e il Dlgs 231/01. 
PADOVA PD

83
SAFETY
131099
20/11/2018 Martedì Mattino
4
ORGANIZZAZIONE DEI PROCESSI PRODUTTIVI E LE TECNICHE SPECIFICHE DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E ANALISI DEGLI INCIDENTI
Il corso analizza la struttura organizzativa aziendale definendone i processi e la divisione del lavoro. Presenta i ruoli dell'organizzazione aziendale che devono, proceduralmente, ed in base alla valutazione del rischio, provvedere all 'attuazione delle misure di sicurezza e salute sul lavoro. I 
PADOVA PD

84
SAFETY
131101
20/11/2018 Martedì Pomeriggio
4
IL DVR: CONOSCENZA, INDIVIDUAZIONE , RILEVAZIONE, ANALISI , VALUTAZIONE E  STESURA DEL DVR. ( PARTE A )
Corso finalizzato alla sperimentazione di idonee tecniche di rilevazione rischi e alla redazione di un Documento di valutazione rischi (DVR) su caso studio specifico (CASO STUDIO 1 attività Gestione Pulizie impianti civili e industriali e Gestione Strutture di Accoglienza/attività alberghiera"). 
PADOVA PD

85
SAFETY
132836
20/11/2018 Martedì Mattino
4
ASPETTI DI COMUNICAZIONE EFFICACE E METODI DIDATTICI ATTIVI
Il corso ha l'obiettivo di trasmettere spunti sulla comunicazione efficace. Introdurre le principali tecniche di didattica attiva. Far acquisire capacità specifiche nella preparazione e nella gestione di una lezione attiva.  
PADOVA PD

86
SAFETY
132838
20/11/2018 Martedì Pomeriggio
4
METODOLOGIE DI AULA E LA GESTIONE DELLE CRITICITA DEI PARTECIPANTI
Corso finalizzato ad approfondire metodi per migliorare la gestione delle criticità d'aula e del singolo partecipante . 
PADOVA PD

87
SAFETY
139092
23/11/2018 Venerdì Mattino
4
IL SISTEMA DELLE RELAZIONI E DELLA COMUNICAZIONE E GLI ASPETTI SINDACALI
Evento formativo sul sistema delle relazioni tra gli attori della sicurezza, sui principi e metodi della comunicazione finalizzati alla migliore efficacia della comunicazione per la sicurezza. Focus: comprendere cosa si intende per relazioni sindacali, elementi di contatto e differenziazione fra relazioni sindacali e sistema della sicurezza. 
PADOVA PD

88
SAFETY
139094
23/11/2018 Venerdì Pomeriggio
4
BENESSERE ORGANIZZATIVO, FATTORI DI NATURA ERGONOMICA E DA STRESS LAVORO CORRELATO
L'evento vuole far conoscere gli elementi relativi allo stress da lavoro correlato in funzione del benessere aziendale; i principi base legati alla motivazione delle persone ed introdurre i rischi di natura ergonomica stress lavoro correlato  
PADOVA PD

89
MAKE
138927
24/11/2018 Sabato Mattino
4
CORSO DI PRIMO SOCCORSO: AGGIORNAMENTO DELLE CAPACITA DI INTERVENTO PRATICO AZIENDE GRUPPO B-C
Modulo di aggiornamento del corso di pirmo soccorso conforme alla normativa vigente. 
PADOVA PD

90
SAFETY
131103
27/11/2018 Martedì Pomeriggio
4
IL DVR: CONOSCENZA, INDIVIDUAZIONE , RILEVAZIONE, ANALISI , VALUTAZIONE E  STESURA DEL DVR ( PARTE B)
Corso finalizzato alla sperimentazione di idonee tecniche di rilevazione rischi e alla redazione di un Documento di valutazione rischi (DVR) su caso studio specifico "CASO STUDIO 2 attività Gestione Manutenzione Stradale e Gestione del Verde Pubblico" 
PADOVA PD

91
SAFETY
131105
27/11/2018 Martedì Mattino
4
LAVORI IN APPALTO: RISCHI DA INTERFERENZE ED ELABORAZIONE DEL DUVRI
Trasmettere conoscenze specifiche utili alla valutazione dei rischi da interferenza e alla stesura del DUVRI 
PADOVA PD

92
SAFETY
139062
27/11/2018 Martedì Mattino
4
IL SISTEMA LEGISLATIVO DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO: FILOSOFIA, LOGICA E NORMATIVE DI RIFERIMENTO - PARTE A )
Il corso affronta dal punto di vista normativo la sicurezza sul lavoro , approfondendo le leggi istitutive , i regolamenti e la normativa più recente che è alla base di tutta la disciplica giuridica del testo unico sulla sicurezza D.LGS 81/08 e segg. 
PADOVA PD

93
SAFETY
139064
27/11/2018 Martedì Pomeriggio
4
IL SISTEMA LEGISLATIVO DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO: FILOSOFIA, LOGICA E NORMATIVE DI RIFERIMENTO - PARTE B )
Il corso affronta il sistema istituzionale della prevenzione presentandone gli organismi di vigilanza e controllo coinvolti (SPISAL, ISPETTORATO DEL ALVORO, ORGANISMI PARITETICI, AZIENDA SANITARIA, INAIL, ARPA...)  
PADOVA PD

94
SAFETY
139066
27/11/2018 Martedì Mattino
28
MODULO A: ASPP/RSPP - ADDETTO E RESPONSABILE DEI SERVIZI DI PROTEZIONE E PREVENZIONE DEI LAVORATORI
Il modulo A è il percorso base per chi, in possesso di almeno un diploma di licenza media superiore, volesse ricoprire il ruolo di RSPP o ASPP. Il corso è obbligatorio per tutte le classi di attività lavorative (valido per tutti i Macrosettori ATECO) e precede il "Modulo B" di specializzazione ed il "Modulo C" dedicato ai soli RSPP. 
PADOVA PD

95
SAFETY
139489
28/11/2018 Mercoledì Mattino
3
RISCHI SPECIFICI DELLA SALUTE E SICUREZZA DEI LAVORATORI NELLE ATTIVITA' DI ASSISTENZA DOMICILIARE
L'evoluzione del servizio sanitario, sociale e socio sanitario sta trasformando la concezione del classico luogo di lavoro portando gli addetti all'assistenza ad essere sempre più vicini ai pazienti domiciliarmente con una presenza anche di breve durata. Questa trasformazione metterà le organizzazioni e i lavoratori di fronte a nuovi rischi per i quali molte volte non sono state approntate le necessarie risorse e misure organizzative . 
36100 VICENZA VI

96
SAFETY
139490
28/11/2018 Mercoledì Pomeriggio
30
LA MOVIMENTAZIONE DEL PAZIENTE NELL'ASSISTENZA DOMICILIARE: TECNICHE, METODI E STRUMENTI PER LA SALUTE E SICUREZZA DEL LAVORATORE E DEL PAZIENTE
Nell'attività di cura ed assistenza domiciliare tra i più diffusi rischi per la salute degli operatori vi è il rischio correlato al “sovraccarico biomeccanico determinato da operazioni di sollevamento e trasporto nonché di movimentazione dei pazienti, che comportano posture forzate. I fattori dei rischi correlati al sovraccarico sono da ricercarsi nella carenza di spazio, nelle particolare ergonomia e igiene dell'abitazione del paziente. Il corso approfondisce la movimentazione sia di attrezzature e/o ingombri sia dell'assistito presentando idonee misure comportamentali e metodologie lavoratiove con e senza ausilii a tutela della sicurezza e salute dell'operatore. 
36100 VICENZA VI

97
SAFETY
139582
28/11/2018 Mercoledì Mattino
7,15
LA GESTIONE DELLA SICUREZZA DEI LAVORATORI NELL'EROGAZIONE DEI SERVIZI DI ASSISTENZA DOMICILIARE
L'obiettivo dell'intervento formativo è quello di riflettere sui vari scenari nei quali si può trovare a lavorare l'addetto all'assistenza domiciliare analizzandone i rischi specifici e fattori che influenzano in questa attività lavorativa la sicurezza, la salute e il benessere sul lavoro (aspetti strutturali dellambiente domestico ed ergonomia; aspetti di igiene dell'ambiente domiciliare e rischio infezione..)  
36100 VICENZA VI

98
SAFETY
139461
29/11/2018 Giovedì Mattino
4,3
MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE N. 22 DEL 16/08/2002 E ADOZIONE DELLA GUIDA ALL'APPLICAZIONE DEI REQUISITI GENERALI DI AUTORIZZAZIONE ALL'ESERCIZIO E DI ACCREDITAMENTO ISTITUZIONALE (DGR N. 2266 DEL 30 DICEMBRE 2016)
Il presente corso nasce dall'esigenza condivisa dagli operatori di avere un confronto tecnico sulle ultime DGR del Veneto che impattano sull'iter di autorizzazione e accreditamento delle strutture sanitarieVerranno affrontate i punti più significativi della DGR n. 2266 del 30 dicembre 2016 https://bur.regione.veneto.it/BurvServices/pubblica/DettaglioDgr.aspx?id=338937 DGR n. 1732 del 07 novembre 2017 https://bur.regione.veneto.it/BurvServices/pubblica/DettaglioDgr.aspx?id=356632  
SILEA TV

99
SAFETY
134173
30/11/2018 Venerdì Pomeriggio
4
LAVORO IN SOLITUDINE - IL SINGOLO LAVORATORE ISOLATO PRESENTA NECESSITA' DI PRIMO SOCCORSO - COSA FARE ? COME GESTIRE? ISTRUZIONI, PROCEDURE OPERATIVE E STRATEGIE DI PREVENZIONE.
Il corso si propone di approfondire le problematiche connesse al lavoro in solitudine e/o isolato, analizzandone le procedure organizzative e le soluzioni tecniche che permettono di diminuire l'esposizione al rischio anche in un'ottica dei gestione delle emergenze e del primo soccorso. 
PADOVA PD

100
SAFETY
134175
30/11/2018 Venerdì Mattino
4
LA VALUTAZIONE SPECIFICA DEL RISCHIO DI GENERE, DI ETA' , DI PROVENIENZA E CULTURE DI ALTRI PAESI.
E' necessario che il datore di Lavoro in sinergia con i suoi primari collaboratori quali il Medico competente e RSPP si allontanino dal concetto del "Lavoratore standard" e considerino le sue specificità quali: - le differenze di genere perché è indubbio che tra lavoratrici e lavoratori vi siano diversità che influiscono sulla sicurezza e salute sul luogo di lavoro e, dunque, sulle conseguenze dell'esposizione ai rischi lavorativi. - le differenze correlate alla questione dell'età, differenze che ogni giorno diventano sempre più rilevanti a causa dell'aumento dell'invecchiamento della popolazione lavorativa. 
PADOVA PD

101
DADEF
135715
05/12/2018 Mercoledì Mattino
4
I SOGGETTI DEL SISTEMA DI PREVENZIONE AZIENDALE SECONDO IL D.LGS N. 81/2008
Conoscere i soggetti del sistema di prevenzione con riferimento ai loro compiti, obblighi e responsabilità. 
PADOVA PD

102
DADEF
135717
05/12/2018 Mercoledì Pomeriggio
4
GLI ISTITUTI RELAZIONALI: INFORMAZIONE, FORMAZIONE, ADDESTRAMENTO, CONSULTAZIONE E PARTECIPAZIONE
 
PADOVA PD

103
DADEF
135719
10/12/2018 Lunedì Mattino
4
IL PROCESSO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI PER LA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO - PARTE A)
Il corso ha l'obiettivo di trasferire le conoscenze di base per la valutazione dei rischi sulla sicurezza del lavoro, conoscenze necessarie a tutte le figure ( ASP-RSPP-RLS-DIRIGENTI-PREPOSTI ). Il corso è normalmente seguito - per completezza di approccio - con altro modulo anch'esso sulla valuazione dei rischi di pari durata. 
PADOVA PD

104
DADEF
135721
10/12/2018 Lunedì Pomeriggio
4
IL PROCESSO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI PER LA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO - PARTE B)
Il corso ha l'obiettivo di trasferire le conoscenze per la valutazione dei rischi e per la redazione di uno schema di DVR - documento di valutazione dei rischi - conoscenze necessarie a tutte le figure ( ASP-RSPP-RLS-DIRIGENTI-PREPOSTI), 
PADOVA PD

105
SAFETY
133787
11/12/2018 Martedì Mattino
12
IF-SP3-ABC-SANITA' RESIDENZIALE ( INTEGRAZIONE SPECIALISTICA)
MODULO B-SP3 Sanità Residenziale è modulo di integrazione specialistica rivolto a chiunque intenda acquisire la formazione necessaria e prevista dall’Accordo Stato Regioni del 7/7/2016 per assumere il ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) o di Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP) per aziende del settore ATECO Q - Sanità e assistenza sociale (86.1 Servizi ospedalieri e 87 Servizi di assistenza sociale residenziale). 
PADOVA PD

106
SAFETY
133789
11/12/2018 Martedì Pomeriggio
4
LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO DA AGENTI FISICI IN AMBITO SANITARIO: RUMORE, MICROCLIMA, CAMPI ELETTROMAGNETICI, RADIAZIONI IONIZZANTI, VIBRAZIONI, LE ATMOSFERE IPERBARICHE.
Il corso si propone di trasferire le competenze necessarie ad individuare i rischi fisici e i rischi infortunistici tipici del settore sanitario presentando esperienze di prevenzione, di bonifica, di interpretazione normativa, di controllo, di vigilanza e di sorveglianza sanitaria.  
PADOVA PD

107
SAFETY
133791
11/12/2018 Martedì Mattino
4
ESPOSIZIONE AD AGENTI CHIMICI, CANCEROGENI, BIOLOGICI E GESTIONE DEI RIFIUTI IN AMBITO SANITARIO
Il corso approfondisce le conoscenze relative agli aspetti specifici delle contaminazioni chimiche, biologiche e mutagene-cancerogene trasmettendo conoscenze specifiche sulla classificazione degli agenti contaminanti. Affronta le problematiche dei Dispositivi di Protezione Individuale e della Gestione dei rifiuti sanitari.. 
PADOVA PD

108
MAKE
139576
13/12/2018 Giovedì Mattino
2
RISCHIO AGGRESSIONE: TECNICHE OPERATIVE DI SICUREZZA PER GLI OPERATORI DEL SETTORE SANITARIO, SOCIO SANITARIO, SOCIALE E DELLE COMUNITÀ IN GENERE...
Il presente seminario vuole trasmettere conoscenze specifiche e tecniche operative utili alla gestione in sicurezza di situazioni critiche e al controllo dei pazienti aggressivi, coordinando e gestendo le situazioni ad alto rischio. 
PADOVA PD

109
SAFETY
139067
17/12/2018 Lunedì Mattino
4
LE RICADUTE APPLICATIVE E ORGANIZZATIVE DELLA VALUTAZIONE DEI RISCHI : DPI, GESTIONE DELLE EMERGENZE E SORVEGLIANZA SANITARIA
Conoscere i principali rischi trattati dal d.lgs. N. 81/2008 e le misure di prevenzione e protezione.  
PADOVA PD

110
SAFETY
132819
18/12/2018 Martedì Mattino
4
LA REALIZZAZIONE DELLE PROVE DI EVACUAZIONE: RISCHI, INDICATORI DI REALIZZAZIONE E DI MIGLIORAMENTO (IN BASE AL TESTO UNICO ANTICENDIO)
Il corso tramite casi studio cerca di definire indicatori e metodologie adeguate per la preparazione e gestione di prove di evacuazione. 
PADOVA PD

111
SAFETY
132821
18/12/2018 Martedì Pomeriggio
4
IL RESPONSABILE ED IL COORDINATORE DEL SISTEMA DI GESTIONE ANTINCENDIO E DELLE EMERGENZE
Il corso delinea la figura del Coordinatore del Servizio di Gestione all'Emergenza dal punto di vista normativo-giuridico, dettagliandone le responsabilità etiche, contrattuali ed extracontrattuali, la posizione nell'organizzazione e le relazioni con gli altri attori della sicurezza. 
PADOVA PD

112
SAFETY
134179
19/12/2018 Mercoledì Pomeriggio
4
LA LEGIONELLA: LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO E I PROTOCOLLI OPERATIVI PER I RISCHI NELLE STRUTTURE OPERANTI IN AMBITO SOCIALE, SANITARIO, DEL BENESSERE E DELLE COMUNITA' IN GENERE.
Il corso ha l'obiettivo di trasferire le conoscenze necessarie per applicare correttamente LE LINEE GUIDA REGIONALI appofondendo gli aspetti dei rischi e della relativa prevenzione di quanti sono esposti sia in qualità di utenti che di lavoratori. 
PADOVA PD

113
DADEF
134189
19/12/2018 Mercoledì Mattino
4
GAS MEDICALI : LA NORMATIVA E LA CORRETTA GESTIONE PER LA SICUREZZA DELL'OPERATORE E DEGLI UTILIZZATORI
Con questo corso si vuole fornire un quandro completo delle problematiche connesse all'utilizzo di questi impianti facendo diventare l'operatore / utilizzatore parte attiva nella prevenzione a tutela della sicurezza e salute di tutti, lavoratori e ospiti/pazienti. 
PADOVA PD

Home
RICHIEDI INFORMAZIONI SUL CORSO DI INTERESSE